Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Esplora:

APPELLO PER LA TUTELA DEI CRISTIANI IN TERRASANTA

 

A tutti i Liberi e forti.

Dopo aver constatato l’orribile realtà del massacro in atto in Terrasanta, la squallida servitù dell’ “occidente” e nel contempo la patetica inconsistenza servile dell’ “unione europea”, è evidente che l’iniziativa passi a chi vuole difendere la propria libertà e – soprattutto – la propria dignità. Passa a uomini liberi.

Identità Europea qui d’ora in poi farà TUTTA la sua parte. Senza guardare a numeri e strategie, senza alcun riguardo nei confronti di alcuno. Iniziamo quindi da oggi, 13 novembre 2023, un Progetto pluriennale di sostegno e supporto alla presenza dei Cristiani in Terrasanta.

Vi invito a essere vigili, pronti ad aiutare personalmente – e coinvolgendo fin d’ora in maniera diretta e se necessario informale sodali, amici e persone sanamente ferite da quanto sta accadendo da settimane colà – le iniziative che abbiamo preparato a tutela della presenza dei Cristiani in Terrasanta e contro i progetti genocidari che si stanno dispiegando a Gaza, in Cisgiordania, a Gerusalemme. Siamo riusciti a definire i canali adeguati per creare e mantenere nel tempo rapporti diretti e sicuri con gli Attori che hanno deciso di rimanere comunque laggiù, sapendo di aver scelto la incombente prospettiva di una Buona Morte; per questo da oggi in poi sarà Identità Europea in prima persona che si occuperà della promozione di queste Campagne di supporto e sostegno; i canali, riservati quanto indispensabili, per superare gli ostacoli frapposti dall’oppressione fra le persone libere d’Europa e la Terrasanta, vengono già gestiti direttamente dalla Presidenza dell’Associazione. A tutti i Soci e gli Amici dell’Associazione sia sufficiente la garanzia che in ogni caso l’egida sotto cui avverrà la distribuzione sul territorio di quanto noi sapremo raccogliere sarà quella del Patriarcato Latino di Gerusalemme, guidato dal Cardinale Pierbattista Pizzaballa.

In questi giorni di lutto e distruzione le Chiese e le Istituzioni (Ospedali, Scuole, etc.) gestite dai Cattolici e da altre Chiese Cristiane orientali sono il rifugio di tutti gli abitanti della Striscia, senza distinzioni di appartenenza religiosa; proprio per questo tali Istituzioni stanno pagando un tributo di sangue umano terribile a causa dei bombardamenti israeliani, ma non cedono. Questo è, per noi e per tutti, un autentico esempio; ed è anche il primo fronte di questo nuovo impegno.

La prima iniziativa è quindi di immediato sostegno umanitario: dalla giornata odierna Identità Europea è impegnata per una PRIMA E DIFFUSA RACCOLTA FONDI – sia in forma nominale che anonima – a supporto delle più immediate necessità dei Cristiani in Terrasanta, e quindi, in ultima analisi, in difesa della Terrasanta stessa. Ripetiamo con estrema chiarezza che questi fondi verranno consegnati direttamente, senza spese e senza “trattenute” da parte di chicchessia (a partire da noi stessi)  in Terrasanta, quindi senza riguardo alcuno nei confronti della corruzione diffusa, soprattutto in ambigui ambienti palestinesi mantenuti da decenni dall’occidente.

Da qui – da questa prima iniziativa – Identità Europea proseguirà un’attenta e continua opera di sensibilizzazione, supporto ed aiuto concreto ai Cristiani in Terrasanta, anche in relazione con TUTTE le realtà che liberamente hanno deciso di opporsi alla Grande Apostasia e al volto spietato e criminale dell’ occidente morente. Iniziative che verranno discusse e programmate con l’aiuto di tutti Voi e di tutti coloro che sanno di combattere la Buona Battaglia.

Seguite con regolarità il Sito (https://domus-europa.eu/) e la pagina Facebook di DOMUS EUROPA (https://www.facebook.com/domuseuropa/) per essere un poco più aggiornati su quanto accade realmente in Terrasanta, e fate conoscere questa realtà a tutti. Usiamo, per iniziare, meglio le armi che abbiamo.

Ecco come partecipare a questa battaglia veramente esemplare, che in realtà vede noi stessi come i primi beneficiati:

a) Tramite bonifico bancario sul conto corrente 0970006894 intestato ad “Associazione Identità Europea”, presso Banca Popolare Valconca,  Cod. IBAN: IT04F0579224201CC0970006894, indicando nella causale “Pro Terra Santa – anonimo” se volete che il Vostro nome rimanga per l’appunto sconosciuto; “Pro Terra Santa – nominale” se volete che il Vostro nominativo sia aggiunto a quelli degli altri donatori che sceglieranno questa opportunità. Detto elenco verrà anch’esso trasmesso nella maniera più adeguata e sicura in Terrasanta assieme alle somme raccolte.

b) Inviando il proprio contributo tramite assegno non trasferibile intestato Associazione Identità Europea – Rimini, indirizzato alla Segreteria Nazionale di IDENTITÀ EUROPEA, Corso d’Augusto 76, 47921 Rimini. Anche qui siete pregati di indicare nella busta “Pro Terra Santa – anonimo” se volete che il Vostro nome rimanga per l’appunto sconosciuto; “Pro Terra Santa – nominale” se volete che il Vostro nominativo sia aggiunto a quelli degli altri donatori che sceglieranno questa opportunità.

c) Versando il proprio contributo direttamente presso la Segreteria nazionale di IDENTITÀ EUROPEA, Corso d’Augusto 76, 47921 Rimini (è opportuno un appuntamento, tel. 0541/38.52.65). Contestualmente potrete indicare se desiderate che la donazione sia anonima o nominale.

Altre iniziative ovviamente seguiranno. Per una volta possiamo veramente dire che l’aiuto di tutti è necessario quanto gradito. E non pensate che siamo pochi etc. Ogni vita ed ogni Chiesa strappate alla distruzione ed all’oblìo costituiscono per tutti noi una vittoria eterna.

Grazie a nome di tutti gli uomini liberi d’Italia e dei Cristiani di Terrasanta.

Rimini, 13 novembre 2023

 

Adolfo Morganti

3° Presidente di

Identità Europea

Condividi:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on telegram
Share on email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Dai blog