L’ABISSO. Di Gianluca Kamal

E un giorno, ripensando agli avvenimenti di questo biennio pandemico da considerarsi nient’affatto concluso ma che, anzi, nuove squisite prelibatezze già serba per noi (i primi casi resi noti del cosiddetto “vaiolo delle scimmie” fanno intravedere il sequel del grande libro fantasy che avidi sfogliamo dal gennaio 2020), ci torneranno alla mente non proclami, non

Leggi tutto

PICCOLA BIBLIOTECA CONTRO LA RUSSOFOBIA IMPERANTE. Di Antonio De Felip.

Alla fine di aprile è comparso su LaVerità un articolo di Adrano Scianca che segnalava l’uscita di due libri che raccolgono alcuni “discorsi di battaglia” di Volodymyr Zelensky. Ai nostri fini, è assai significativo il titolo: “Zelensky ha già vinto. In libreria” Sottotitolo: “Le parole del leader ucraino finiscono in una raccolta dei discorsi che

Leggi tutto

ARMI A PAESI BELLIGERANTI E COSTITUZIONE. Di Francesco Mario Agnoli

I grandi quotidiani nazionali (i “giornaloni”, come li definiscono gli avversari dei loro furori bellicisti) hanno cercato il conforto di costituzionalisti famosi a sostegno della tesi che l’invio di armi all’Ucraina da parte dell’Italia non viola il “ripudio della guerra” sancito dall’art. 11 della Costituzione. L’argomentazione di base svolta in sostanza da questi costituzionalisti ha

Leggi tutto

LA PSICOLOGIA DELLA MANIPOLAZIONE: 6 LEZIONI DAL MAESTRO DELLA PROPAGANDA. A cura di Valerio Savioli.

Edward L. Bernays è stato un consulente aziendale americano ampiamente riconosciuto come il padre delle pubbliche relazioni. Bernays è stato uno degli uomini responsabili della “vendita” della Prima guerra mondiale al pubblico americano, bollandola come una guerra necessaria per “rendere il mondo sicuro per la democrazia”. Durante gli anni ’20, Bernays si consultò per una

Leggi tutto

“IL MIO SCOPO È RAGGIUNTO, LA NAUSEA, L’HO CAPITO ORA, SONO IO STESSO”. Di Virginia Chiavaroli.

E poi ecco: d’un tratto, era lì, chiaro come il giorno: l’esistenza s’era improvvisamente svelata. Aveva perduto il suo aspetto inoffensivo di categoria astratta, era la materia stessa delle cose, quella radice era impastata nell’esistenza. O piuttosto, la radice, le cancellate del giardino, la panchina, la rada erbetta del prato, tutto era scomparso; la diversità

Leggi tutto

DOMINIQUE E PIERRE DE ROUX. Di Davide Bellomo.

Dominique e Pierre Guillaume de Roux, padre e figlio morti giovani, derubati di quanto il fato avrebbe desiderato e il destino, rifiutato, affinché restasse di loro un non finito, sorpreso dall’agguato della morte. Editori per urgenza improcrastinabile, gaullisti a destra del Generale, Dominique postumo pagano di ogni giuramento e Pierre Guillaume cristiano per fede: scelse

Leggi tutto

IL GERMe DEL MONDO CHE VERRÀ. Di Gianluca Kamal

Lo abbiamo già candidamente ammesso in altre sedi e occasioni: avventurarsi in seri tentativi di comprensione del presente, delle sue complesse dinamiche, di chi muove chi e cosa produce cosa, passa necessariamente per la lettura (scelta ai limiti del sado-masochistico) dei sacrum verbum declamati dai padroni del vapore contemporanei. Un esercizio oggi alla portata di

Leggi tutto

ANNO I DELL’ ERA INFOCRATICA. Di Andrea Leandro Giumetti

A Vladimir Putin va riconosciuto un merito, ed è quello di aver dato la martellata che ha crepato la crosta di perbenismo borghese che decenni di soft power hanno sapientemente costruito. La profezia minacciosa e spaccona di Marinetti, quella per cui la guerra è “l’unica igiene del mondo” non ha mancato di dimostrarsi di nuovo

Leggi tutto

UN GREEN PASS È PER SEMPRE. Di Gianluca Kamal

Peggio di chi esulta per la “fine” del Green pass ci sono soltanto quelli convinti che il Green pass sia stato definitivamente abolito. E purtroppo, lo notiamo e lo leggiamo da più parti, il prevedibile entusiasmo per la messa in soffitta della famigerata certificazione verde, non importa se “base” o “super”, segna un altro punto

Leggi tutto

ECCO COSA STA SUCCEDENDO A MOSCA E NEL DONBAS. INTERVISTA A FLAVIO BASARI E NATALIA KUZNETSOVA. A cura di Valerio Savioli.

Di seguito, in esclusiva per Domus Europa, l’intervista rilasciata da Flavio Basari e Natalia Kuznetsova. Questa intervista vuole essere un contributo di preziosa testimonianza diretta, sia da parte di un italiano che lavora a Mosca e che viaggia costantemente in tutta la Federazione Russa, che di Natalia Kuznetsova, a sua volta natia di Donetsk nel

Leggi tutto

PERCHÉ GLI ECOLOGISTI & C. VOGLIONO ROVINARCI L’APPETITO? Di Antonio de Felip.

Qualche tempo prima dell’Era Covid, alla consueta Festa dell’Unità di Milano venne aperto uno stand ove si svolgevano dei cooking show (si chiamano così) di insetti, gestito da un’associazione di nome Entonote che si è data lo strategico obiettivo di comunicare “i valori di sostenibilità e nutrizione dell’insetto commestibile”. Notare l’immancabile, abusato, fastidiosissimo sostantivo: “sostenibilità”

Leggi tutto

INTERNET: STRUMENTO DI INDEBOLIMENTO MENTALE? Di Manlio Triggiani.

La rete mette in contatto l’intero pianeta grazie ai social e alle possibilità offerte dai sistemi operativi. E’ la via della “democratizzazione” diretta e della globalizzazione che incentiva lo sviluppo dei contatti e la diffusione delle idee, delle notizie, della possibilità di essere informati con un semplice contatto. Raccontata così, la narrazione del web nell’era

Leggi tutto

L’ARIDA CULTURA DEGLI INTELLETTUALI LACCHÈ. Di Virginia Chiavaroli.

[…] e specialmente ogniqualvolta l’umor nero mi invade a tal punto che soltanto un saldo principio morale può trattenermi dall’andare per le vie col deliberato e metodico proposito di togliere il cappello di testa alla gente, allora reputo sia giunto per me il momento di prendere al più presto il mare. Herman Melville, Moby Dick

Leggi tutto

2026. IL NUOVO ORDINE ABITABILE. Di Gianluca Kamal

E’ passato poco più di un mese dal voto con il quale, in Commissione Finanze alla Camera, venne approvata la trasformazione del catasto italiano da reddituale in patrimoniale e la conseguente predisposizione di un aumento incontrollato della tassazione sugli immobili. Lo scarto di un solo voto, rende l’idea di una battaglia consumatasi “al calor bianco”

Leggi tutto

CARLISMO E NAZIONALISMO BASCO. Di Giuliano Mignini

In un interessante docufilm del giornalista e scrittore basco Alberto Santana, “Una historia de Vasconia 9. Triumpho y caida del carlismo basco”, Malmasin Kultur Elkartea (1), il Santana, nel contesto di una interessante serie di programmi che riguardano la storia basca, di tutti i tempi, ha affrontato il tema del Carlismo e dei suoi rapporti

Leggi tutto

SE CROLLA LA RUSSIA. Di Giuseppe Russo

Se l’Unione Sovietica non avesse sconfitto la Germania, Washington non disporrebbe del suo impero europeo targato NATO. Prima che la cortina di ferro stabilizzasse la lunga pace europea e la dottrina della mutua distrazione atomica si affermasse, nei laboratori strategici dei due rivali, fu la coscienza dell’utilità geopolitica dell’URSS come garanzia e legittimazione anti Germania.

Leggi tutto

SULL’UNICO MONDO POSSIBILE. Di Gianluca Kamal

Forse non ce ne accorgeremo mai. Molto probabilmente, può essere, ne siamo intimamente consapevoli ma non fino al punto di ammetterlo. Forse, più di queste ed altre ipotesi, lo sappiamo e ne portiamo fieri la bandiera. Per coloro i quali si sforzano di unire i puntini e cercare di intravedere contorni e sagome del grande

Leggi tutto

LA CRISI ALIMENTARE. Di Giuseppe Russo

Spesso e volentieri Emmanuel Macron “profetizza” : “ è probabile una crisi alimentare a causa della guerra tra Ucraina e Russia, i due maggiori produttori mondiali di grano”. L’allarme è giusto , la diagnosi è sbagliata. Le cause dimorano più a Bruxelles che a Kiev, ma parlare male dell’Ue …non si può. Luigi Scordamaglia ,

Leggi tutto

LO HISPANO: SU SENTIDO Y LAS ECÚMENES. Di Alberto Buela

En febrero de 2022 apareció la segunda edición de mi libro Hispanoamérica contra Occidente, que fuera el primero publicado en España allá por 1996. De modo tal que la mayoría de mis amigos no lo conocen. Le agregué un solo capítulo final “Notas sobre la Argentina originaria”. El libro nació de dos hechos: a) una

Leggi tutto

RECENSIONI

Categorie